Segnalazione: indicazione di tecnologia da sottoporre a possibile valutazione, effettuata con modulistica predisposta sul portale regionale.  

A) Schemi per preparare una segnalazione

Si invitano i soggetti che intendono avanzare una segnalazione ad utilizzare i seguenti schemi per la preparazione di tutte le informazioni da includere, con l’esclusione di informazioni per quei criteri che il segnalatore dichiari non pertinenti o per i quali il segnalatore non è in grado di reperire dati o informazioni verificabili.

  1. Scaricare gli schemi
  2. Prendere visione del contenuto e decidere per quali Criteri preparare informazioni
  3. Inserire i testi negli schemi: il testo della segnalazione del file Word (obbligatorio), i dettagli della tecnologia e degli studi citati nei file Excel (facoltativi)
  4. Se occorre, inserire eventuali grafici e tabelle in un unico altro file Word o Powerpoint, nel quale referenziare grafici e tabelle, usando le cifre arabe per i grafici e le cifre romane per le tabelle
  5. Compilare la dichiarazione di interessi secondari (nota: la dichiarazione non è necessaria se il soggetto segnalatore è un produttore o un distributore di tecnologie sanitarie).

La responsabilità delle informazioni riportate in ciascuna segnalazione, dichiarazione e memoria scritta rimane in capo all'estensore del contributo, e in nessun caso la D.G.Welfare di Regione Lombardia deve essere considerata responsabile per eventuali perdite o danni conseguenti in qualsiasi modo all’utilizzo acritico e non responsabile di informazioni riportate nei predetti documenti. 

B) Istruzioni  per consegnare una segnalazione

La consegna delle segnalazioni va effettuata tramite posta elettronica certificata PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La consegna prevede l'invio dei seguenti  documenti, sottoscritti dal rappresentante legale della azienda, ente o associazione, come allegati alla comunicazione PEC:

  1. Segnalazione, costituita dall'insieme dei file Word, Excel o Powerpoint compilati con l'ausilio degli schemi;
  2. Dichiarazione di interessi secondari (non necessaria se il soggetto segnalatore è un produttore o un distributore di tecnologie sanitarie). 

Nella consegna tramite PEC va indicato nell’oggetto: “VTS-HTA – Richiesta ...” e di seguito la denominazione della tecnologia sanitaria segnalata.

Per velocizzare l'esame della segnalazione, si invita infine ad inoltrare la copia della PEC, con gli allegati, all'indirizzo:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.