Le tecnologie sanitarie influenzano norme e valori e ne sono influenzate. L’analisi etica intende fornire una conoscenza approfondita delle norme e dei valori che devono essere presi in considerazione nella stesura di rapporti di HTA e durante il processo decisionale. I valori morali e le norme costituiscono la base della vita sociale e svolgono un ruolo fondamentale nel plasmare il contesto in cui vengono utilizzate le tecnologie sanitarie. Sebbene l’analisi etica sia generalmente accettata come una componente importante del processo di valutazione HTA, di fatto l’integrazione di analisi etiche nei rapporti è finora molto limitata. La necessità e l’importanza attribuita alla analisi etica possono differire notevolmente tra le tecnologie a seconda dello scopo e del contesto del loro utilizzo. Ad esempio, un nuovo test che impiega lo stesso biomarcatore del test che è destinato a sostituire ma che lo fa con migliore specificità, sensibilità, sicurezza e costi inferiori è probabilmente meno problematico di una nuova tecnologia rischiosa per un disturbo precedentemente poco diagnosticabile. Analogamente, l’analisi etica può differire in funzione del problema valutativo, ad esempio tra una valutazione rapida ma tempestiva e una completa e più lenta, a seconda dello scopo e del contesto di uso. Va notato che nel prendere in esame aspetti etici nel rapporto di HTA dovrebbero essere condotte due attività distinte ma interconnesse. La prima è l'individuazione di questioni morali rilevanti da porre ai decisori e ai portatori di interesse circa l'uso della tecnologia. La seconda è la analisi etica rilevante per il rapporto HTA, analisi che generalmente consiste nell'uso di metodi strutturati per esporre i rilevanti valori morali spesso in competizione e la pesatura della loro importanza relativa.

Torna a Dimensioni e Criteri di valutazione applicati in Regione Lombardia