Alcuni dispositivi per il monitoraggio continuo del glucosio interstizionale nei pazienti con diabete mellito che necessitano di trattamento insulinico intensivo sono già stati valutati da Agenas nel 2012 (di seguito il documento di valutazione e un commento di società scientifiche italiane del settore). La D.G. Welfare di Regione Lombardia ha richiesto alla CTE la definizione di un giudizio di priorità per l'aggiornamento delle informazioni disponibili su questo tipo di dispositivi e per la valutazione degli aspetti contestuali (organizzativi finanziari sociali ecc.) secondo le procedure previste dalla DGR X/5671/2016 per il programma regionale di valutazione delle tecnologie sanitarie.