Appraisal - Consenso al trattamento dati

Cognome e Nome
Codice fiscale
Dipartimento o struttura
Amministrazione di appartenenza
Titolo / ruolo
Indirizzo Via / Piazza
C.A.P.
0
Comune / Città
Data di compilazione
  Attesto di aver preso specifica visione della informativa sul trattamento dei dati personali, sotto riportata, e autorizzo Regione Lombardia per le finalità riportate:  
INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI (PRIVACY) Il conferimento dei dati da parte dell'utente ed il consenso al loro trattamento sono necessari per poter inserire la documentazione necessaria per le attività del Programma regionale di HTA dei dispositivi medici e delle tecnologie diagnostico-terapeutiche e riabilitative (PRHTADM) della Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia per la realizzazione di valutazioni di tecnologie sanitarie. Pertanto è necessario esprimere il consenso previa lettura dell'informativa sottostante.  Informativa relativa alla Legge n. 675 del 31 dicembre 1996 sulla tutela dei dati personali.
La legge 31 dicembre 1996 numero 675 e successive integrazioni e modificazioni ha la finalità di garantire che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità delle persone, con particolare riferimento alla riservatezza e all'identità personale.
La legge stabilisce che la persona riceva informazioni circa finalità e modalità di trattamento dei suoi dati personali e che all'interessato sia richiesto il consenso espresso per iscritto.
Il trattamento dei dati per i quali ti viene chiesto il consenso, si rende necessario per le seguenti finalità:
  • Inserimento dei propri dati nel gestionale operativo del Programma regionale HTA dei Dispositivi Medici (PRHTADM) dellaDirezione Generale Welfare di Regione Lombardia dedicato al programma di Valutazione delle Tecnologie Sanitarie – Health Technology Assessment, disponibile all'indirizzo https://htadm-lombardia.ats-pavia.it 
  • Consultazione degli elenchi di documenti, di esperti e di ogni altra documentazione da parte di personale nominato in commissioni regionali e in gruppi di lavoro;
  • Invio di comunicazioni relative ad iniziative del PRHTADM;
  • Mantenimento di rapporti con gli esperti coinvolti nelle singole valutazioni, in particolare al fine di rispondere alle richieste di informazioni ed assistenza;
  • Realizzazione di indagini e analisi statistiche (in ogni caso su dati aggregati e mai con dati sensibili e personali) riguardo alla attività del PRHTADM;
  • Eventuale invio di newsletter elettroniche, cartacee o secondo altri canali;
  • Nonché per assolvere agli obblighi di legge. 
I trattamenti saranno effettuati sia manualmente sia con l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, e comprendono, nel rispetto dei limiti e delle condizioni poste dall'articolo 11 del d.lgs. 196/03, tutte le operazioni, o complesso di operazioni, previste dallo stesso decreto con il termine "trattamento". Il conferimento dei dati personali ha natura facoltativa. Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale, dei dati richiesti nei campi delle diverse parti del presente modulo (Consenso al Trattamento dei Dati personali), nonché dei dati richiesti per la Dichiarazione di Interessi e per l'Impegno alla Riservatezza, determinerà l'impossibilità per la Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia di procedere al coinvolgimento dell'utente nelle attività del PRHTADM. I dati personali raccolti non saranno oggetto di diffusione o comunicazione a terzi, se non nei casi previsti dalla informativa e/o dalla legge e, comunque, con le modalità da questa consentite. L'art. 7 del Dlgs 196/2003 conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti. In particolare:
  1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
    1. dell'origine dei dati personali;
    2. delle finalità e modalità del trattamento;
    3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
    5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L'interessato ha diritto di ottenere:
    1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    3. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Si potranno esercitare tali diritti direttamente inviando una e-mail a:
"vts-hta @regione.lombardia.it"
Titolare del trattamento: Il Titolare del trattamento dei dati è la Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia, nella persona del Direttore Generale, con sede in Piazza Città di Lombardia 1, 20124 Milano. Responsabile del trattamento: Il Responsabile interno del trattamento dei dati è la Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia, nella persona del Direttore Generale.